Skip to main content

Via Giuseppe Massarenti, 11, 40138 Bologna BO, Italia
TEL: +39 051 308862
EMAIL: info@amaci.it

Rassegna Stampa

Amaci sui Media

Aiutaci a sostenere i nostri progetti!

Destina il tuo 5 per mille ad Amaci ODV indicando il seguente CF 92025280378

Grazie al tuo aiuto siamo riusciti a raggiungere nel corso degli anni moltissimi traguardi e risultati. Questo però non ha mai permesso alla nostra passione di affievolirsi o di far venire meno il nostro interesse verso l’assistenza ospedaliera.

AMACI Associazione di Bologna è formata da persone che amano dedicare il proprio tempo ai piccoli pazienti del reparto Chirurgia Pediatrica. Se anche tu hai voglia di donare un piccolo aiuto per l’infanzia non esitare a contattarci per richiedere maggiori informazioni.

Proleven, una fiaba per i bimbi.

Pet therapy 11 marzo 2023

App Chirurgia febbraio 2022

Laser Litho Evo gennaio 2023

Regata velica Lions distretto 108 TB” di ottobre 2021

Dal Resto del Carlino – 21/01/2021

Lettera di ringraziamento


28/07/2011
Cara Sandra,

con questa mail vorrei ringraziarti dal profondo del cuore per l’amore, la pazienza, la disponibilità e la dedizione che metti ogni giorno nel far fronte ad ogni esigenza e ad ogni problema che ti si presenta.

Il tuo non è solo un lavoro ma molto di più, direi è una “missione” e, spero, che anche la tua famiglia sia molto orgogliosa di te perché quello che fai per le famiglie come noi, e, per come lo fai.

Inoltre devo dire grazie, grazie di cuore a tutti i volontari di Amaci Associazione di Bologna, nel mio caso un grazie particolare a Carlotta, Fiammetta e Stefania, ma anche a tutte le mamme che ho conosciuto in questi mesi in ospedale a tutti i medici ed infermieri della rianimazione. In particolare vorrei menzionare due persone: il dott. Andrea Gentili, che per Giorgia è stato come un padre, tanto che lei riconosceva la sua voce e, ogni volta che la sentiva girava lo sguardo in cerca del suo viso e poi il prof. Mario Lima. Grazie a loro e al contributo di tutto lo staff della rianimazione Giorgia ci ha regalato 5 mesi e 12 giorni duri ma intensi e bellissimi.

In questi mesi, oltre alla loro professionalità, ci hanno aiutato come potevano; a volte con un sorriso, con un abbraccio oppure con un silenzio rispettoso, perché ci sono tanti modi per alleviare il disagio, il dolore e i momenti di smarrimento che a volte sopraggiungono quando la permanenza in ospedale dei nostri piccoli angeli si fa più lunga di quanto mai avremmo pensato.

Comunque, nonostante oggi la nostra Giorgia sia un angioletto lassù in cielo, devo dire che questa esperienza di vita ci ha dato tanto e non ci ha tolto nulla.

Con affetto